That's Opera Talent, il talent show della lirica

29 aprile 2010 
<p><em>That's Opera Talent,</em> il talent show della lirica</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Dopo la musica leggera, il balletto e il teatro, anche il mondo della lirica apre le sue porte al modello talent show con il progetto That's Opera Talent, una competizione tra cantanti e musicisti che si sfidano, a suon di arie pucciniane, caricando i video delle loro performance su You Tube. In palio, per i dieci migliori, la possibilità di esibirsi dal vivo nella rappresentazione della Madama Butterfly, al 56esimo Festival Puccini che si terrà dal 16 luglio al 22 agosto a Torre del Lago.

Alle audizioni, partite ufficialmente il 9 marzo e aperte a chiunque abbia almeno 18 anni, risieda in Italia e sia registrato su You Tube, hanno partecipato finora nove artisti (tre soprano e sei tenori), i cui video sono disponibili sul sito del concorso http://www.youtube.com/thatsoperatalent: tutti gli altri aspiranti talenti della lirica avranno tempo fino all'8 maggio per caricare il loro provino. Come in un vero reality show, i partecipanti non possono scegliere quale pezzo proporre alla giuria, ma devono esibirsi scegliendo tra le arie proposte e scaricando dal sito http://www.thatsbutterfly.it/thatstalent_index.php la base musicale, nel caso di tenori e soprano, o la partitura strumentale per i musicisti di violino, violoncello, viola e contrabbasso.

A provini conclusi, dal 9 maggio, partiranno le selezioni vere e proprie che, entro l'8 giugno, porteranno all'assegnazione di dieci ruoli all'interno dell'opera (uno da tenore, uno da soprano e otto per i musicisti) e di un premio speciale - un masterclass da 37 ore presso una delle Scuole Civiche di Milano - per chi avrà ottenuto più voti dagli utenti della rete. A discrezione della Giuria, infine, altri due cantanti particolarmente meritevoli potranno ambire a un posto nella Madama Butterfly.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).