Bari International Film&Tv Festival

23 gennaio 2010 
<p>Bari International Film&amp;Tv Festival</p>

Si è inaugurata oggi la prima edizione del Bari International Film&Tv Festival. La rassegna, diretta da Felice Laudadio, animerà il capoluogo pugliese dal 23 al 30 gennaio con una serie di prestigiose anteprime cinematografiche e televisive provenienti da tutto il mondo.

Qualche titolo? The Lovely Bones di Peter Jackson, Un Prophète di Jacques Audiard, Away we go di Sam Mendes, An education di Lone Scherfig, Cedres et sang di Fanny Ardant (al suo debutto alla regia), Bright Stars di Jane Campion, a cui si aggiunge il divertente documentario di Sebastian Doggart su Condoleeza Rice American Faust: from Condi to Neo-Condi.

 

Sul fronte televisivo saranno presentati i primi due episodi della 3a stagione di Boris ("perla" italiana della Fox) e le nuove puntate di Dexter, in cui ritroveremo il patologo legale interpretato da Michael C. Hall (vincitore del Golden Globe 2010). Rai Fiction invece proporrà C´era una volta la città dei matti di Marco Turco, che racconta la vita del rivoluzionario psichiatra Franco Basaglia.

Ma non è finita qui, perché una giuria presieduta da Margarethe von Trotta premierà il "miglior film" italiano del 2009 tra i 14 selezionati. La regista tedesca (autrice di bellissimi film come "Rosenstrasse") riceverà anche il Premio Fellini 8 1/2 per "l´eccellenza cinematografica", insieme a Gianni Amelio, Marco Bellocchio, Francesco Maselli, Valerio de Paolis, Giuliano Montaldo, Francesco Rosi e Armando Trovajoli, che saranno anche i protagonisti di una serie di incontri con il pubblico sotto forma di lezioni di cinema.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).