Sanremo, Nina Zilli vince il premio Assomusica: ha un ottimo senso del palco

19 febbraio 2010 
<p>Sanremo, Nina Zilli vince il premio Assomusica: ha un ottimo
senso del palco</p>

Assomusica è l'associazione degli organizzatori e dei produttori di musica dal vivo. Ogni anno, in occasione del Festival, l'associazione assegna il Premio Assomusica - Migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella sezione giovani. Quest'anno il riconoscimento è andato a Nina Zilli, la cui interpretazione ha evidenziato un ottimo senso del palco e una forte predisposizione al contatto con il pubblico. Oltre a questo, la sua performance le ha consentito di superare lo scoglio delle eliminazioni, e di essere in corsa per la vittoria della categoria Nuova Generazione. Vedremo stasera.

Nina, è vero che lei vive di notte più che di giorno?

«E' verissimo. Vivo di notte sempre, ho praticamente il fuso di New York. Ma non è niente di particolare. Faccio le cose che le altre persone farebbero in casa la mattina: sono molto normale».

La sua canzone L'uomo che amava le donne ha atmosfere retrò: cosa l'ha ispirata?

«Sono proprio le atmosfere retrò che mi ispirano, da quando avevo 14 anni».

Cosa pensa dei talent show proposti dalla nostra tv?

«I reality-talent non mi piacciono, possono andare bene per ragazzi molto giovani che fanno così la loro prima esperienza, ma non credo che un artista possa essere guidato in toto. Nei talent vengono date indicazioni sullo stile di canto, sul modo di muoversi e di vestirsi, un po' troppo per me (Kaballà , autore con Nina del brano sanremese, commenta che «guidare lei è praticamente impossibile», nda)».

Il fatto che le canzoni della Nuova Generazione del Festival siano state fatte ascoltare già da tempo su internet e nelle radio secondo lei ha tolto un po' di mistero ai giovani?

«Sì, questo fatto toglie un po' di mistero ma è un'idea altamente rock e a me è piaciuta molto: le regole sono fatte per essere infrante, quindi il tabù degli inediti andava tolto. E' giusto che il pubblico si abitui a queste canzoni nuove. Sappiamo bene come spesso i giovani di Sanremo spariscano velocissimamente, in questo modo invece si riesce a costruire qualcosa di diverso con e per loro».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Atena 82 mesi fa

Nina sei molto brava e hai una bellissima voce, però per favore smetti di dire che hai 26 anni......i tuoi 30, peraltro appena compiuti, vanno benissimo, e danno l'idea del percorso musicale e di tutto lo studio che hai fatto ;)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).