Heineken Jammin' Festival 2010. Al via le prevendite

24 febbraio 2010 
<p>Heineken Jammin' Festival 2010. Al via le prevendite</p>

Dopo un anno di assenza, torna finalmente il più importante festival di musica rock in Italia. Stiamo parlando dell'Heineken Jammin' Festival, che si svolgerà di nuovo nella splendida location del Parco San Giuliano di Venezia il 3, 4, 5 e 6 luglio. Volete qualche nome delle band finora onfermate? Eccoli: Aerosmith, Cranberries, Green Day, 30 Seconds To Mars, Black Eyed Peas, Massive Attack, Pearl Jam, Skunk Anansie, Ben Harper & The Relentless 7, Gossip e Wolfmother. Per adesso niente male, e parliamo solo degli headliner, dato che l'HJF -  giunto alla dodicesima edizione - proporrà anche altre decine di concerti per oltre 40 ore di musica dal vivo, alternando artisti italiani e stranieri (il calendario è in fase di definizione), ma anche tanti gruppi emergenti. Inoltre nei circa 700.000 metri quadrati del Parco San Giuliano saranno allestite aree tematiche di intrattenimento che consentiranno al pubblico di vivere l'atmosfera dell'evento anche attraverso lo sport, il relax e il divertimento.
I biglietti saranno messi in vendita online dalle ore 21 di mercoledì 24 febbraio (su TicketOne) e dalle ore 9.00 di giovedì 25 febbraio presso tutti i punti vendita autorizzati. L'ingresso a una singola giornata è di 50€, l'abbonamento a tre giornate 130€, e quello per le quattro giornate:160€ (le cifre sono al netto delle spese di prevendita). Di seguito vi segnaliamo il calendario confermato al momento:
03 luglio Aerosmith, Cranberries
04 luglio Green Day, 30 Seconds To Mars, Rise Against
0
5 luglio The Black Eyed Peas, Massive Attack
0
6 luglio Pearl Jam, Ben Harper & The Relentless 7, Skunk Anansie, Gossip, Wolfmother.
INFO www.livenation.it

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).