In the name of U2: Bono e soci in un nuovo libro

09 febbraio 2010 
<p>In the name of U2: Bono e soci in un nuovo libro</p>

Si torna a parlare della band di Bono Vox e soci con un nuovo libro fresco di stampa. Il volume si intitola U2: The Name Of Love, è pubblicato da Arcana ed è stato scritto dal giornalista musicale Andrea Morandi.

Già dalle dimensioni del libro, si intuisce che Morandi, di cose da dire a proposito della band di Dublino ne aveva parecchie. Più che una biografia, una sorta di racconto dei vari periodi attraversati dal gruppo e ripercorsi attraverso i testi scritti da Bono dagli inizi della carriera ad oggi.
Le pagine sono più di seicento e di spunti sulla vita della formazione, oltre alla musica suonata, ce ne sono diversi. Ci sono le periferie dell'Impero Britannico e l'Irlanda, c'è New York, la fede e l'amore.

Il risultato del viaggio tra luoghi geografici e musica è un'esplorazione dei quasi 150 testi degli U2 citati nell'opera, con riferimenti alla religione, alla filosofia, così come al mondo del cinema e dell'arte in generale, passando per le cause benefiche, per Elvis, per Martin Luther King, per Lech Walesa, Nelson Mandela e, in ultimo, almeno in termini cronologici, Barack Obama.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).