N.Y. Il museo suona rock

01 marzo 2010 
<p>N.Y. Il museo suona rock</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Giovedì 4 marzo gli Animal Collective, uno dei gruppi più apprezzati del 2009, diventeranno per una notte un'installazione vivente all'interno del Guggenheim di New York, qualcosa a metà tra musica, teatro e arte visiva.
L'evento fa parte delle celebrazioni per i 50 anni del museo di arte contemporanea della Grande Mela. E' il terzo concerto della serie, dopo quelli di Yeasayer e Paul Banks.
Transverse Temporal Gyrus, questo il titolo dello spettacolo degli Animal Collective, ha la regia di Danny Perez, che ha già lavorato a due videoclip della band, Who Could Win a Rabbit and Summertime Clothes, e al documentario su un loro tour, ODDSAC, presentato all'ultimo Sundance Festival.
Insieme al concerto, nel biglietto sarà inclusa una visita libera in tutte le sale del museo, guidata dalla musica ipnotica del gruppo. Una sorta di "nascondino", nel quale la musica si fonderà con rumori campionati dalla città, videoproiezioni, strane presenze in costume. E' un gioco che i creatori non hanno voluto svelare del tutto, per non rovinare la sorpresa. Proprio come in un film della serie Una notte al museo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).