Ivan Cotroneo: «Faccio ballare Tutti pazzi per amore»

16 marzo 2010 
<p>Ivan Cotroneo: «Faccio ballare Tutti pazzi per amore»</p>
PHOTO - KIKAPRESS - KIKA PRESS

C'è un numero 2 nel titolo del nuovo Tutti pazzi per amore, su Raiuno dal 21 marzo. Ma quel 2 non significa solo che si tratta del seguito della fortunatissima serie andata in onda l'anno scorso, con una media di 5 milioni e mezzo di spettatori a serata. Significa che è un telefilm dove si ritrova tutto (Stefania Rocca esclusa), ma al quadrato. «Più sogni, più fantasia, più balletti, più musica soprattutto», racconta il suo autore Ivan Cotroneo, 42 anni. Cotroneo è scrittore e sceneggiatore (ha firmato anche Mine vaganti di Ferzan Ozpetek, in questi giorni al cinema). Nel tempo libero fa il deejay. E in futuro forse, dopo che agli inizi è già stato assistente alla regia di Pappi Corsicato, diventerà anche regista.

Antonia Liskova prende il posto di Stefania Rocca e interpreta lo stesso personaggio di Laura Del Fiore: nessun problema di verosimiglianza?
«Mi sono ispirato a Batman: il personaggio è lo stesso, gli attori cambiano. Ma tutta la serie è molto onirica, fantastica».

La fortuna di Tutti pazzi per amore, con la storia di una famiglia allargata, è dovuta in buona parte alla musica. Quest'anno ce ne sarà molta?
«Molta di più. L'anno scorso avevamo 18 numeri musicali in 26 episodi. Adesso ognuno avrà un paio di pezzi cantati e ballati. Con molta attenzione anche filologica».

Per esempio?
«Nonna Piera Degli Esposti si esibisce come Beyoncé nel video di Single Ladies. Carlotta Natoli fa Montagne verdi vestita come Marcella Bella, tuta bianca e parrucca oversize. Solfrizzi e Marcorè fanno gli Spandau Ballet con megaspalline anni Ottanta e ciuffone».

Gli Ottanta erano gli anni della sua adolescenza?
«Sì, quelli delle mie discoteche. Mi piaceva da morire, ancora oggi faccio il dj e metto su brit pop di quel periodo».

Lei fa cantare tutti, comprese le new entry Alessio Boni e Chiara Francini. Canterà anche il dottor Freiss, Giuseppe Battiston?
«Non proprio, però lo faccio ballare».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).