B.B. King e Bono: l'amicizia e l'amore per la musica

10 maggio 2010 
<p>B.B. King e Bono: l'amicizia e l'amore per la musica</p>

Circa un mese fa Bono, oggi cinquantenne, ha alzato la cornetta e ha chiamato B.B. King, il re del blues di 84 anni, chiedendogli se era interessato a partecipare a diversi brani del nuovo album degli U2 la cui lavorazione comincerà a settembre. La loro è un'amicizia nata parecchi anni fa coronata da svariate collaborazioni artistiche: «Finché Bono continuerà a telefonarmi e a invitarmi in sala con lui vorrà dire che non sono vecchio e che ho ancora qualcosa da dire e da trasmettere», ha detto King in un'intervista al Corriere della Sera.

«Gli U2 vennero nel mio camerino dopo un concerto a Dublino. Persone semplici, immediate, senza la spocchia delle rockstar. Chiesi a Bono se aveva voglia di scrivermi una canzone. Mi disse subito di sì. Un anno dopo si fece vivo e mi chiese di suonare con il mio gruppo, prima di loro, in un concerto nel Texas. Ci incontrammo e mi spiegò che i nostri stili avrebbero potuto fondersi in una canzone che aveva scritto, «When Love Comes to Town».Parlava della crocifissione di Gesù. Brano bello, solido, intenso. Io, che cantavo gospel da ragazzino nella chiesa del mio paese, sono rimasto molto religioso. Un'altra cosa che mi unisce a Bono».

Il video di «When Love Comes To Town», mitico duetto del 1989 fra U2 e B. B. King impazza ancora su YouTube.

 

 

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).