Bono Vox sta meglio, ma il tour U2 mantiene poche date

25 maggio 2010 
<p>Bono Vox sta meglio, ma il tour U2 mantiene poche date</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Dopo l'infortunio alla schiena, Bono Vox, 50 anni, è stato dimesso dall'ospedale di Monaco dove era stato ricoverato lo scorso 21 maggio. Ma la band è stata costretta a cancellare le sedici date previste per il tour in Nord America, dal 3 giugno a Salt Lake City fino al 19 luglio allo stadio di Meadowlands. La prima data utile per il ritorno di Bono sembra essere il 6 agosto, per la tappa italiana di Torino.

Secondo il manager della band, Paul McGuinness, il frontman degli U2 «è fortemente amareggiato di questi cambi nel tour, che sicuramente andranno a deludere anche migliaia di fan. Però -ha aggiunto- si tratta di un infortunio piuttosto grave, e il tempo necessario a Bono per la riabilitazione non potrà essere inferiore alle otto settimane».

Lo stesso Bono ha commentato con un post sul sito del Festival di Glastonbury, al quale il gruppo avrebbe dovuto partecipare il 25 giugno, che «la band voleva talmente tanto essere presente all'evento e fare qualcosa di speciale, da aver scritto anche un brano apposta per l'occasione».

A parlare è stato anche Joerg Tonn, il neurochirurgo che ha operato la star. Tonn ha dichiarato come l'incidente, successo durante le prove del tour, avesse causato al cantante iralndese una paralisi parziale temporanea. «Durante l'intervento -prosegue il medico- abbiamo anche scoperto che alcuni frammenti del disco si erano spostati nel canale della colonna vertebrale».

Ora Bono sta meglio, ha recuperato le capacità di movimento, ma ha ancora bisogno di tempo per tornare in perfetta forma dopo l'intervento.

 

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giuseppe 80 mesi fa

Sono molto dispiciuto spero che torni presto ciao da fulvio,Licia ,e giuseppe Sanfilippo

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).