Deejay Ringo: Davvero ho cinquant'anni?

03 luglio 2010 
<p>Deejay Ringo: Davvero ho cinquant'anni?</p>
PHOTO ANDREA COLZANI - COURTESY OF VANITY FAIR

Al mio arrivo nel suo ufficio Ringo cerca di mettere in ordine sulla scrivania. Sul suo tavolo ci sono cd sparsi ovunque, per terra e alle pareti quadri raffiguranti i grandi del rock: da Elvis Presley ai Ramones. La musica, manco a dirlo, è alta. A vederla potrebbe essere la cameretta che ogni teenager desidererebbe per sé e, invece, è lo studio del direttore di Virgin Radio, nonché presentatore dell'edizone 2010 dell'Heineken Jammin' Festival che comincia oggi, a Vanezia.


A febbraio sono 50 anni... Te li senti?
Ah sì? Davvero compio cinquant'anni? Ora ricordo. Scherzo: io sto bene con i miei anni. Sono soddisfatto. Faccio le cose che mi piacciono davvero.

Ora che sei in radio non ti mancano le serate come deejay a Los Angeles e nella Milano da bere degli anni Ottanta?
No, mi so ancora divertire molto. Ho un bel ricordo di quelle serate, ma devo dire che il popolo della notte è cambiato troppo. C'è troppa droga, troppa violenza...

Lo dici anche perché sei un papà...
Sì, anche. E' un pensiero in più.

Come riesci a  conciliare la tua vita professionale con quella di papà?
Io e Swami (la figlia di 11 anni che che Ringo ha avuto dalla sua relazione con Elenoire Casalegno, ndr) abbiamo un rapporto bellissimo, è una ragazzina intelligente e spesso mi fa domande alle quali faccio fatica a rispondere. E non come sono nati i bambini, quell'argomento lo ha già affrontato con la mamma...domande anche molto profonde.

Dell'esperienza nel corpo militare dei paracadutisti invece quale ricordo conservi?
Ho un ricordo molto bello del militare. Credo che il militare sia in un certo senso un'esperienza formativa.

Sei pronto pronto per l'Heineken Jammin' Fesitval?
Non vedo l'ora. Sarà fantastico. Ci saranno dei gruppi straordinari: gli Aerosmith, i Massive Attack, i Cranberries, i Green Day e tantissimi altri...

E dopo l'Heineken Jammn' Festival che farai? Hai organizzato le tue vacanze?
Sì, io e la mia fidanzata Rachele andremo in giro in moto per i borghi medievali italiani. Non vedo l'ora di vedere Forte di Bard

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).