Robbie Williams, dichiarazione-shock

09 novembre 2010 
<p>Robbie Williams, dichiarazione-shock</p>
PHOTO KIKA PRESS

In attesa del debutto del nuovo attesissimo album Progress il prossimo 23 novembre, sabato 13 novembre va in onda, sulla rete televisiva inglese ITV1, il documentario Take That: Look Back, Don't Stare che racconta gli ultimi 12 mesi della band durante la registrazione di brani.

Il tabloid The Sun ha anticipato i momenti clou del docu-film con alcune rivelazioni shock sul presente e sul passato del gruppo. Il passaggio che ha destato più scalpore è quando Robbie Williams parla della nota rivalità con Gary Barlow.

«Odiavo Gary, il mio problema è sempre stato con lui. Volevo distruggerlo, volevo distruggere la memoria della band». Lo stesso Barlow rivela di essere stato ossessionato a lungo dal collega: «E' stato difficile assistere alla crescita di Rob mentre io rimanevo dieci passi indietro. Era come essere preso in giro tutti i giorni, la cosa mi perseguitava, mi faceva sentire un perdente».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).