Lady Gaga ubriaca, gli Yankees la cacciano dallo stadio

21 giugno 2010 
<p>Lady Gaga ubriaca, gli Yankees la cacciano dallo stadio</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Niente più partite di baseball allo stadio per Lady Gaga, salvo decida di andare a seguirle in mezzo ai «comuni» fan dei New York Yankees. L'ennesima bravata compiuta dalla cantante nella Clubhouse all'interno dello stadio della squadra di New York potrebbe costarle cara. Ubriaca, vestita soltanto di reggiseno e mutandine nere, coperta da una giacca che si toglieva continuamente, Lady Gaga nel dopo gara si è avvicinata ai giocatori, in particolare alla star Alex Rodriguez, dando colpetti sul torace agli atleti, ammiccando in maniera sexy e cercando di «toccare» i giocatori.

Un comportamento che ha mandato su tutte le furie i dirigenti del club, innervositi dalla presenza della cantante che non aveva ricevuto il permesso di entrare nella Clubhouse. Lady Gaga, secondo i giornalisti presenti, non aveva il controllo delle proprie azioni per avere bevuto troppo whiskey. I dirigenti degli Yankees starebbero preparando un documento ufficiale per bandire la cantante dalle gare interne della propria squadra.

> SPECIALE MISSIONE SUL PIANETA LADY GAGA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).