Benedetta Valanzano: «Non sono in panchina»

20 febbraio 2010 
<p>Benedetta Valanzano: «Non sono in panchina»</p>

Stasera non si balla e non si canta.
Ballando con le stelle non andrà in onda, come il concorrente Io canto su Canale 5, per lasciare il posto alla serata finale del Festival di Sanremo.
Chi non si ferma, però, sono i concorrenti dello show di Raiuno condotto da Milly Carlucci, i quali continuano ad allenarsi, siano ancora in gara o siano stati eliminati ma sono ancora in lizza per rientrare in gioco.
Come l'attrice Benedetta Valanzano, 25 anni il prossimo 5 maggio, eliminata sabato scorso. la quale non ci sta: «Non voglio dare un peso eccessivo a quest'eliminazione, ma mi sembra di non aver nulla da rimproverarmi, anzi. Non mi sento in panchina, sono sicura di rientrare in gioco, nella vita non do mai nulla per scontato e mi sembra di aver dimostrato che in pista so muovere le gambe e non solo la lingua».

Insomma, tutt'altro che pronta ad arrendersi...
«Sono stata educata che nella vita le cose o si fanno bene o non si fanno e non intendo certo arrendermi adesso. Mi conforta che sulla Rete moltissime persone abbiano trovato clamorosa la mia eliminazione, scrivendolo nei forum e nei blog subito dopo la fine della puntata. Non voglio alimentare polemiche, ma forse la stanchezza ha giocato un brutto scherzo ai giurati...».

Quando si riguarda in video come si giudica?
«In realtà io mi giudico anche al di là del video... In tv, che si tratti di una fiction o di uno show, cerco di esprimermi come nella vita, cerco sempre di essere me stessa, di avere sia un atteggiamento coerente con la mia persona e sia rispetto verso il pubblico».

Si parla di un legame particolarmente intenso con il suo maestro, Dima Pakhomov... «E io ne approfitto per smentire questa voce: io sono single, Dima è fidanzato. È vero che tra noi c'è un rapporto di amicizia, complicità, feeling psicologico, ma nessuna storia».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).