8 febbraio: Imperdibili in tv

08 febbraio 2010 

Vale la pena ritagliarsi un po' di tempo per sbirciare la tv questa mattina: Italia uno , infatti, rinnova il palinsesto eliminando telefilm datati come Supercar e Happy days e facendo debuttare tre programmi: Capogiro (ore 9.10), Polpette (ore 10.20) e Jekill (ore 11.45).
Il primo è una striscia di circa un'ora dedicata ai documentari; con Polpette si rivedranno pillole dei programmi di maggior successo andati in onda sulle reti Mediaset dagli Anni '80 ad oggi: dal Drive in al Karaoke, passando per i vecchi Mai dire gol condotti da Simona Ventura.
Infine, Jekill sarà un commento graffiante sulla tv del giorno prima, curato dalla redazione di Studio aperto e condotto da Gianluca Nicoletti.
La prima serata se la giocano, come al solito, Canale 5 e Rai uno.
Il primo mette in campo la puntata settimanale del Grande fratello in cui uno tra Mauro e Alessia dovrà abbandonare la casa. La Rai punta tutto sulla miniserie in due puntate C'era una volta la città dei matti con Fabrizio Gifuni e Vittoria Puccini per la regia di Marco Turco, sulla storia dello psichiatra Franco Basaglia e della sua battaglia.

Valida alternativa è Spiderman 2 alle 21.10 su Italia 1.
In seconda serata non ce n'è per nessuno: alle 00.20 telecomandi puntati su Canale 5 per Mai dire grande fratello.
Chiudiamo con una segnalazione sul digitale terrestre: Joi alle 21 propone il pluripremiato Il papà di Giovanna di Pupi Avati, con Ezio Greggio negli insoliti panni di attore drammatico.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).