Intervista al Trio Medusa

02 marzo 2010 
<p>Intervista al Trio Medusa</p>

Li vedremo su La7 con il programma La gaia scienza, «programma di divulgazione scientifica e sperimentazione acrobatica» (dal 9 marzo alla 21.10). In attesa di vederli in tv, ecco un estratto delle loro intervista su Vanity Fair, in edicola dal 3 marzo.

 

Giorgio Daviddi

Mai temuto di essere ridicolo?
«Certo. Ma è un problema risolto al liceo, quando io, piccoletto, giocavo a basket con quelli alti due metri. Mi buttavo. Come quando andavamo da Sgarbi e mi facevo sotto io perché, trovandomi esteticamente poco accettabile, con il nasone che mi ritrovo, si incazzava subito».

Furio Corsetti

Che cosa pensa di aver perso in questi anni frenetici?
«Il tempo per studiare e laurearmi, cosa che sto cercando di fare adesso. E poi, tanti momenti con i familiari e gli amici. Sono arrivato con un giorno di ritardo anche al mio viaggio di nozze».

 

Gabriele Corsi

Gavetta?

«Tanta. Io, dei tre, sono quello che ne ha fatta di più. A volte, nei teatrini, è stata dura. Ricordo che a uno spettacolo - si intitolava Prepariamo la rivoluzione, era un "Pirandello destrutturato" - c'erano solo Giorgio e Furio a vedermi. Alla fine mi hanno chiesto quale fosse il senso del testo. Non ho saputo rispondere».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Antonella 81 mesi fa

Posso dire evviva Vanity? Finalmente un'intervista che celebra tre persone normali. Bellissima, divertente e commovente! un bacio Antonella

Babi 81 mesi fa

Lo ammetto... non sono una lettrice fedele di Vanity Fair. Ma oggi ho deciso di comprarlo, dopo aver visto casualmente la copertina dal giornalaio e aver notato tra i nomi "Trio Medusa". Li ascolto sempre in radio e li considero molto simpatici. Poi dopo aver letto questa intervista (quella completa sul giornale) ancora di più. Grazie per aver dato spazio a persone come loro. Complimenti

Fiona 81 mesi fa

Li seguo in radio e mi piacciono tanto, ritrovare una parte delle loro vite fra le vostre pagine mi ha fatto un immenso piacere, qualcuno che dà loro voce senza i microfoni accesi finalmente!!Vanity & Il Trio, che coppia.... Fiona, Busto A.

Giovanni 81 mesi fa

Da tempo seguo e apprezzo moltissimo i ragazzi del Trio Medusa, in particolare in qualità di conduttori radiofonici strepitosi! Queste anticipazioni dell'intervista mi hanno fatto venire voglia di comprare il giornale e leggermela tutta. Sono sicuro che sarà molto interessante e divertente. E poi anche per le foto che hanno fatto, guarda che bei tipi... ;-)

AleAlessia 81 mesi fa

Son venuta qui apposta, ve lo devo dire: immaginavo fossero 'solo personaggi' dello spettacolo, ma solo perchè non li sonoscevo, grazie a voi sono entrata un pò nelle loro vite, da oggi hanno una fan in più!!Sono curiosissima di vedere la Gaia Scienza e guardarli con occhi diversi.Grazie Vanity, sempre a scovare belle persone da intervistare, eh?

Maryka Kiki 81 mesi fa

bellissima intervista!!! il trio medusa è sempre immensamente grande!!!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).