Lola Ponce: «Colpo di fulmine è la mia storia»

13 aprile 2010 
<p>Lola Ponce: «<em>Colpo di fulmine</em> è la mia storia»</p>

Lola Ponce ha lasciato la sua Argentina, dove sta girando Le due facce dell'amore, remake Mediaset di Sin tetas no hay paradiso, serie tv latino-americana di grande successo, ed è in Italia per pochi giorni, accompagnata dalla sorella maggiore, Claudia, medico pediatra, per annunciare tanti nuovi progetti, primo tra tutti il film per la tv Colpo di fulmine, in onda stasera su Canale 5.

In Colpo di fulmine c'è una cantante argentina che arriva in Italia e trova la fortuna artistica e l'amore. Praticamente la sua storia.

«Sì, ho rivisto me stessa appena arrivata a Roma, specialmente nella scena in cui sono in giro con una cartina della città. Ero piena di passione: le cose, se uno le vuole davvero, alla fine accadono».

Ha anche scritto e cantato due pezzi della colonna sonora, Perché e Caldo freddo.

«Perché è una canzone d'amore, ed è anche il singolo del mio nuovo album, Desnuda, in uscita ad ottobre».

In che senso «desnuda»?

«Scrivo canzoni da quando avevo 8 anni, ma ho sempre avuto un grande pudore nel farle ascoltare. Non volevo che tutti sapessero quello che pensavo e che sentivo. Mi vergognavo. Ora sono pronta, ma mi sento comunque "messa a nudo"».

Che cosa svelerà della sua intimità?

«Una parte vulnerabile, fragile. Non sono così forte come sembro».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
marina 80 mesi fa

Cerco l'abito color argento che indossava Lola nella scena finale. Grazie, dove posso trovarlo?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).