Addio a Law & Order, ma anche a FlashForward, Heroes e Scrubs

18 maggio 2010 
<p>Addio a <em>Law &amp; Order</em>, ma anche a
<em>FlashForward</em>, <em>Heroes</em> e <em>Scrubs</em><em><br />
</em></p>

È ufficiale. La Nbc ha deciso di cancellare Law & Order, che terminerà con la 20esima stagione (era iniziata nel 1990). Motivo? Ascolti dimezzati e costi troppo alti. Ma lo storico legal drama non è l'unica «vittima» del calo di audience. Anche Heroes, Scrubs e FlashForward (quest'ultima annunciata come erede di Lost) non saranno rinnovate. Ecco quando potremo vederle per l'ultima volta.

LAW & ORDER

Trasmessa per la prima volta il 13 settembre 1990, Law & Order: I due volti della giustizia segue le indagini coordinate da una squadra di detective, che portano avanti l'analisi criminale di un delitto, e da un team di magistrati, che si occupano di far condannare l'imputato in tribunale.

L'ultima puntata (la 456esima), intitolata Rubber Room, verrà trasmessa il 24 maggio sulla rete statunitense e pare destinata a lasciare insoddisfatti gli spettatori. I fan italiani, invece, dovranno aspettare: è iniziata da poco, su Raitre e FoxCrime, la 17esima stagione. Nonostante gli accordi per girare 21esima edizione (con cui il telefilm avrebbe conquistato il record di longevità, attualmente detenuto dai Simpson), il network ha deciso di rinnovare solo lo spin-off Law & Order Special Victims Unit e lo show collaterale L&O Los Angeles.

HEROES

Il primo episodio è andato in onda sulla Nbc il 25 settembre 2006. La serie, ideata da Tim Kring, racconta le avventure di personaggi che scoprono di avere poteri sovraumani. L'ultima puntata, Brave New World, conclusiva della quarta stagione, è andata in onda in America lo scorso 8 febbraio. In Italia sarà trasmessa su Steel il 26 luglio. Ma che cosa succederà? Il finale resta aperto. E i rumors parlano già di un film Tv o una miniserie che possa dare un senso logico.

SCRUBS

Dopo nove stagioni, la Abc ha confermato la cancellazione della serie comica Scrubs - Medici ai primi ferri, annunciata a marzo dal protagonista stesso, Zach Braff. Partito negli Stati Uniti il 2 ottobre 2001, l'esilarante telefilm ambientato nelle corsie del Sacred Heart Hospital si è chiuso il 17 marzo sulla rete americana. La 13esima e ultima puntata, Our thanks, vede gli studenti di medicina della Winston University alla fine del primo semestre. In Italia, l'ottava stagione sta andando in onda su Mtv.

FLASHFORWARD

Addio anche a FlashForward, lanciata dalla Abc il 24 settembre 2009 e trasmesso in Italia su Fox dal 5 ottobre. Geniale l'idea di partenza: tutto il mondo sviene per 2 minuti e 17 secondi e ha una premonizione del suo futuro sei mesi dopo. Ideato da David S. Goyer e Marc Guggenheim, doveva essere l'erede di Lost. Ma gli ascolti in calo e l'abbandono di due sceneggiatori ne hanno decretato poco a poco la fine. L'ultima puntata, la 22esima della prima stagione, andrà in onda con i sottotitoli su Fox il 28 maggio, a 24 ore dagli Stati Uniti (una settimana dopo verrà trasmessa quella doppiata in italiano). Mark Benford (Joseph Fiennes) riuscirà a evitare un altro blackout (e a salvare il suo matrimonio)?

Niente da fare anche per gli esordienti Romantically Challenged, con Alyssa Milano, e il medical drama Trauma (partito su Steel il 15 maggio). Via libera invece alla seconda stagione di V- Visitors, alla terza di Lie to me e alla quarta di Chuck.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).