Sanguepazzo, Alessio Boni: «Quei 10 giorni chiuso in un casolare con Monica (e Luca)»

28 maggio 2010 
<p><em>Sanguepazzo</em>, Alessio Boni: «Quei 10 giorni chiuso in un
casolare con Monica (e Luca)»</p>

«Pronto, si sente? Io non sento. Pronto? Pronto? C'è qualcuno?». Inizia così la rocambolesca intervista via Skype ad Alessio Boni, 44 anni, attore delle serie Tv appena conclusa Tutti pazzi per amore. E di Sanguepazzo, film di Marco Tullio Giordana uscito al cinema nel 2008 e ora in versione televisiva il 30 e 31 maggio su Raiuno. Dalla Lituania, dove sta girando un mistery con Vanessa Incontrada, Boni consiglia domenica sera di sintonizzarsi su Raiuno per la prima puntata.

Lei lo guarderà?
«Spero di sì, anche se gli impegni di questi giorni mi tengono lontano dalla televisione».

Per la seconda volta, dopo La meglio gioventù, lei interpreta un film di Marco Tullio Giordana che passa dal cinema alla Tv. Che cosa ne pensa di queste doppie versioni?
«Se sono fatte bene, sono molto utili. Il cinema vive un periodo abbastanza negativo, stanno anche pensando di fare ulteriori tagli al Fus, il Fondo unico dello spettacolo, e la televisione può aiutare noi attori e registi a continuare a fare il nostro mestiere».

Ci dia tre buoni motivi per guardare Sanguepazzo.
«Perché è una storia che appartiene a noi italiani, realmente accaduta negli anni estremi dell'occupazione fascista. Perché è molto intrigante l'amore tra Osvaldo Valenti, interpretato da Luca Zingaretti, e Luisa Ferida, interpretata da Monica Bellucci. Qui si racconta la passione, che il fascismo aveva incoraggiato, tra i due divi del cinema dei telefoni bianchi. E perché è un film che ha tutto: anarchia, amore, lotta, passione e chi ne ha più ne metta».

Come si è trovato con Zingaretti e la Bellucci?

«Benissimo. Giordana, prima delle riprese, ha voluto che noi tre passassimo dieci giorni insieme in un casolare per conoscerci meglio e per darci l'opportunità di diventare una "famiglia". E così è stato. Siamo ancora in contatto e la settimana scorsa ho sentito via sms Monica dopo la nascita della sua seconda figlia Leonie. È molto contenta, e lo sono anche io per lei».

Lei invece? È innamorato? Sta pensando di «mettere su famiglia»?
«Sì, sono innamorato, ma non dirò nemmeno sotto tortura il nome della mia lei».

Guardi che le torture via Skype potrebbero essere veramente difficili da sopportare…
«Sono una roccia. Ho già la bocca cucita (e anche la tastiera)».

Torniamo a Sanguepazzo. Ci parli del suo ruolo, questo regista omosessuale geniale…
«Ho amato interpretare Golfiero. È un personaggio eclettico e molto complesso. Le origini aristocratiche, l'amore per un cinema realistico, antropomorfico, la partecipazione alla Resistenza, l'omosessualità sono elementi che richiamano Luchino Visconti. Ma Golfiero non è Visconti. È l'unico personaggio del film non realmente esistito. È proprio grazie a Golfiero che l'attrice Luisa Ferida si afferma professionalmente. Non dirò nient'altro o svelo la trama».

E se potesse scegliere che ruolo vorrebbe interpretare in futuro?
«Un antieroe o un eroe in ombra. Mi piace poter pensare di avere altri ruoli in film che raccontano vicende italiane. Storie veramente esistite».

La rivedremo in Tutti pazzi per amore?
«Mi è piaciuto molto aver fatto quell'esperienza, ma ho già dato tutto a Tutti pazzi, è tempo di cambiare».

GUARDA LA GALLERY

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
matete89 80 mesi fa

No!!!!!una terza serie di tutti pazzi per amore senza il mitico (Super)Adriano non si puòòòòò!!!!!!è stato così bravo in questo ruolo che non lo avevo riconosciuto nemmeno per tutta la prima puntata!(non nel senzo che nn sia bravo in generale, ma nel senso che qui ha superato se stesso:))

sandra 81 mesi fa

sono con alessio,mi ha fatto divertire nelle vesti dell'uccellaro,ma vuoi mettere cio' che qugli occhi possono rendere in ruoli più intensi ,se non drammatici? Vai Alessio ,sei il mio mito................................

Veronik83 81 mesi fa

Alessio rimani a tutti pazzi per amore!!il pubblico ti amaaaaa!!!Vogliamo Adriano in tppa3

anna180 81 mesi fa

Alessio, ripensaci x "Tutti pazzi x amore"!!! Sei stato magnifico nella parte di Adriano e sarebbe bello rivederti.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).