Per Alessia Marcuzzi fiction in seconda serata: «Solo gli ipocriti si scandalizzano»

07 luglio 2010 
<p>Per Alessia Marcuzzi fiction in seconda serata: «Solo gli
ipocriti si scandalizzano»</p>
PHOTO LAPRESSE

«Sono una cavallona che non rinuncia alla sua sensualità», così Alessia Marcuzzi 37 anni, in un intervista al quotidiano La Stampa ironizza sul suo ruolo nella sit com trasgressiva Così fan tutte. La fiction, giunta alla seconda serie, andrà in onda in onda su Italia 1 in seconda serata. Ed è già polemica.

Inizialmente la sit-com infatti era stata programmata per andare in onda alle 20:00 su Italia 1, tuttavia le frequenti allusioni sessuali della serie hanno spinto il Moige, ed alcuni parlamentari, fra cui Alessandra Mussolini, a chiedere uno slittamento in seconda serata di Così fan tutte, che alla fine dal 12 settembre è stato spostato alla mezzanotte del venerdì.

In particolare la scena che ha destato più scalpore è stata quella in cui la Marcuzzi, al ristorante con la Villa, non riesce a mangiare un würstel bollente e, nel tentativo di metterlo in bocca, mima un atto sessuale. La conduttrice si è difesa più volte, spiegando che secondo lei i bambini non potevano capire l'allusione sessuale, evidente agli occhi degli adulti. Ciononostante la sitcom è rimasta nella programmazione della seconda serata.

«Tutti hanno visto la scena su You Tube. Ma era isolata, e fuori dal contesto, perdeva il suo senso. Restavano solo le polemiche», dichiara la Marcuzzi, irritata dallo slittamento dell'orario. La serie tv riprende proprio dalla scena «incriminata».

Così Fan tutte, diretta dal regista Gianluca Fumagalli, con Debora Villa, è una specie di Sex and the city all'italiana, che ha sollevato qualche polemica nei benpensanti «Parlare di sesso con ironia non è da preserale», ha dichiarato Fatma Ruffini dirigente dei programmi delle reti televisive Mediaset nonché Direttore Programmi e Direttore Sit-com R.T.I., durante la presentazione della sit-com al Roma Fiction Festival «però bisogna che anche noi donne impariamo a prenderci un po' in giro».

«Non mi aspettavo che la gente fosse tanto bigotta. Le polemiche che sono seguite a Così fan tutte mi hanno scosso la vita» spiega la Marcuzzi «Sì, sono d'accordo a trasmettere la sit-com a tarda sera e non in fascia protetta. Anche se, con quello che si vede in tv il pomeriggio...».

«Comunque» continua la conduttrice «Mio figlio Tommy, che ha 9 anni, non si era scandalizzato affatto. Sono gli ipocriti che si scandalizzano. E quindi ci tenevo tanto che si riprendessero proprio da lì: nella prima scena ci sono io, in mezzo agli uomini, al bar. La fortuna di essere donna: mi servono per prima il panino col wurstel. La disgrazia di essere donna: quando lo mangio, mi spogliano tutti con gli occhi».

Come nell'edizione precedente del programma non mancheranno le guest stars, e questa volta nella sit-com approderanno molti uomini.

Tra gli altri, ci saranno  Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu (in una divertente gag ambientata in una camera mortuaria) ed Emanuele Filiberto, che si è prestato ad ironizzare anche su stesso, come nella gag presentata in anteprima al Roma Fiction Fest, in cui il principe si reca in un ristorante dove viene riconosciuto e «perseguitato» dalle due insistenti cameriere Debora Villa e Alessia Marcuzzi.

Alla presentazione della sit-com sono intervenuti anche gli autori de il Grande Fratello: la Marcuzzi tornerà al timone del reality show, a partire dal prossimo 25 ottobre.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
mantraliulai 77 mesi fa

Gentile Signora Marcuzzi, se simulare una fellatio in piena regola in televisione non Le sembra scandaloso, bè, allora, Lei ha perso totalmente il senso della misura e glielo dice una ragazza normalissima di 34 anni anche piuttosto carina, la quale non è né un’ipocrita né una bigotta. Mi dispiace altresì di informarla che Lei non è abbastanza intelligente per rendersi conto di essere solo l’ennesimo strumento nelle mani di chi vuole propinare LA PORNOGRAFIA in chiave soft alle nostre giovani generazioni al fine di svilirle intellettualmente. E se suo figlio non si è scandalizzato, si vede che non ha ancora l’età per afferrare il messaggio non tanto subliminale che la mamma lancia tanto allegramente. Aspetti che arrivi a 15-16 e poi vedrà…E’ proprio vero che il denaro compra qualsiasi cosa. Persino la dignità.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).