«Buio»,  il noir profetico per Kasia Smutniak

22 luglio 2010 
<p>«Buio»,&nbsp; il noir profetico per Kasia Smutniak</p>
PHOTO LAPRESSE

Quattro angosce esistenziali sono protagoniste di quattro corti da 30 minuti ciascuno in un film-tv a episodi che si intitola «Buio». La paura dell'abbandono, la paura del proprio inconscio, la paura delle sette sataniche e la paura dell'oscurità.

È un progetto noir coprodotto da leader Film Company e l'americana Dolphin Entertainemen con la regia di Nicolaj Pennestri. Ogni episodio sarà interpretato da un'attrice diversa: in 5 ore di luna piena, la protagonista è Kasia Smutniak, 30 anni, Andrea Osvart, 31, sarà la protagonista invece dell'Intruso, girato a Frascati, e Margaret Madè, 29, interpreterà L'eredità . Ancora da decidere l'attrice del quarto episodio che dà il titolo a tutta la serie.

Kasia Smutniak, compagna di Pietro Taricone, morto il 29 giugno per un incidente con il paracadute, ha girato il corto prima del tragico episodio che ha colpito la sua famiglia, ma la storia che si è trovata a interpretare, oggi, sembra quasi un nero presagio. È, infatti, una giovane donna di Roma che per amore accetta di trasportare una preziosa valigetta che contiene un cuore da trapiantare nell'uomo a cui è legata sentimentalmente che è in fin di vita.

Angoscia e tensione dominano le scene: «Abbiamo ricostruito il genere thriller con gli ingredienti tipici dei grandi classici del giallo, e un punto di riferimento fondamentale è stato Alfred Hichcock», dice Francesco Cinquemani, uno degli sceneggiatori.

La serie è girata in lingua inglese, vista la futura distribuzione da parte di una major americana, che prevede l'uscita cinematografica prima del passaggio televisivo, e andrà in onda prossimamente su Mediaset.

Guarda lo speciale su Pietro Taricone

Taricone. Il nuovo dramma di Kasia Smutniak: oggi dice tutto alla figlia

Video: Kasia Smutniak, «a Roma with love»





Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).