Emmy, vincono Mad Men e Modern Family

30 agosto 2010 
<p>Emmy, vincono Mad Men e Modern Family</p>

Mad Men è la migliore serie televisiva drammatica dell'anno. Per la terza volta consecutiva vince agli Emmy Awards, il più importante premio televisivo a livello internazionale, ai quali quest'anno si aggiunge un secondo premio per la scrittura a Matthew Weiner ed Erin Levy.

Una continuità col passato che non ritroviamo con le commedie: vince, infatti, Modern Family che interrompere la striscia positiva di 30 Rock. Lo show ABC non vince solo come miglior serie, ma si impone anche con Eric Stonestreet tra gli attori non protagonisti e i due autori Steven Levitan e Christopher Lloyd.

Delusione per Glee, la serie Fox rivelazione dell'anno, che riesce ad aggiudicarsi solo il premio a Jane Lynch come non protagonista e quello a Ryan Murphy per la regia. Spicca come non protagonista in una serie drammatica la bravissima Archie Panjabi di The Good Wife. Quello alla Falco è uno degli unici due premi assegnati al canale Showtime, che ottiene anche quello alla regia per Dexter.

Cinque gli Emmy vinti da Temple Grandin, tra cui quello di miglior film per la televisione, quello alla regia per Mick Jackson, quello a Claire Danes come protagonista e ai due non protagonisti Julia Ormond e David Strathairn. Cinque premi che gli permettono di vincere la sua battaglia contro You don't Know Jack, che si aggiudica due premi: quello al protagonista Al Pacino e allo scrittore Adam Mazer. The Pacific ha invece vinto l'Emmy come miglior miniserie.

Ovazione per George Clooney, premiato dall'Accademia della televisione Bob Hope Humanitarian Awards per le maratone tv organizzate per raccogliere fondi per i meno fortunati del mondo, tra cui i terremotati di Haiti e le vittime del terribile tsunami del 2004.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).