George Clooney agli Emmy con l'inseparabile Canalis

30 agosto 2010 
<p>George Clooney agli Emmy con l'inseparabile Canalis</p>

Alla serata degli Emmy, George Clooney, 49 anni, è stato accolto da standing ovation. All'attore di The American è stato consegnato il premio Bob Hope per le maratone televisive organizzate dall'attore per raccogliere fondi per Haiti e le popolazioni del mondo che hanno bisogno di aiuto.  «Quando succede qualcosa nel mondo tutti, noi, voi, vogliamo aiutare. Più difficile è riuscire a farlo dopo sei mesi, dopo un anno, quando la luce delle telecamere si è spenta in quei luoghi, è allora che dobbiamo continuare ad aiutare», ha detto Clooney.

L'attore era accompagnato da Elisabetta Canalis, fasciata in un lungo abito bianco di Roberto Cavalli.

Negli ultimi anni, Clooney ha contribuito ad organizzare i principali eventi televisivi di beneficenza in America:  A Tribute to Heroes, dopo la tragedia dell'11 settembre, Tsunami Aid dopo l'uragano Katrina e recentemente The Hope For Haiti Now, per aiutare i terremotati del Paese caraibico.

 

SFOGLIA LE 50 FOTO DELLA COPPIA

GUARDA LE FOTO DI ELISABETTA CANALIS PER VANITY FAIR

APRI E SFOGLIA LO SPECIALE SU GEORGE CLOONEY E ELISABETTA CANALIS

 

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lorylu 75 mesi fa

perfettamente daccordo con sonia, solo che i giornalisti per avere piu' ascolti e vendere di piu' preferiscono scrivere le solite cretinate che parlare di problemi importanti; purtroppo la stampa e' questa a tutti i livelli non solo quelli gossippari ( che solitamente vive di giornalisti di basso livello). Comunque la gente non e' stupida e valuta le situazioni per quello che vede e non per quello che scrivono...

sonia 76 mesi fa

mi dispiace che nessun giornale abbia messo in risalto una frase di clooney dove bacchetta la stampa di occuparsi più delle vicende dei personaggi famosi che non dei morti di haity o katrina,nessuno ha fatto notare la scelta di non fare il red carpet anzi alcuni hanno fatto notare che la canalis non è mai stata inquadrata!ma è proprio quello che clooney voleva,attirare l'attenzione sui superstiti e non su se stesso.bravo george !

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).