Emanuele Filiberto: «Le miss che maschiacci»

12 settembre 2010 
<p>Emanuele Filiberto: «Le miss che maschiacci»</p>

Più rilassato della vigilia del progamma (l'11 settembre è stata eletta Miss Cinema, Silvia Mazzieri L'ELEZIONE DI MISS CINEMA), Emanuele Filiberto 38 anni, co-conduttore con Milly Carlucci al timone di Miss Italia.

VEDI GALLERY LE 30 ASPIRANTI MISS MODA,

ora trova anche il modo di ironizzare sul suo ruolo alla kermesse: «Le ragazze si aspettavano di vedermi arrivare su un cavallo bianco ma le ho deluse: la prima volta mi sono presentato in sella ad una bici». VAI ALLO SPECIALE MISS ITALIA

 

Sì però oggi l'abbiamo vista girare per Salsomaggiore a bordo di una carrozza trainata da cavalli...

«Era uno scherzo, un modo per ironizzare su me stesso. Sono ancora molti i pregiudizi su di me. Però l'affetto della gente mi ripaga».

Ieri sera, durante la trasmissione, è andato in onda un video dove lei recitava la parte del principe distante e spocchioso che rimproverava il suo essere principe-pop: qual è il vero Emanuele Filiberto?

«Quello che ama stare a contatto con le persone. Di tutti i tipi e di tutti i lignaggi. La nobiltà vera è quella d'animo».

Che ruolo ha a Miss Italia?

«Sono una sorta di inviato speciale: sono stato Monaco a intervistare il principe Alberto, a Los Angeles da Sharon Stone e a New York da Diane Von Furstemberg. Però mi ritrovo anche nei panni di consolatore delle Miss (ride, ndr). Con loro mi pongo come un fratello maggiore che le consiglia e dà loro qualche dritta. Compresa quella di essere più femminili».

Perché? Vuol dire che le più belle d'Italia sono dei maschiacci?


«E' triste ma è così. Le donne hanno guadagnato in indipendenza e determinazione ma perso in femminilità: un grave errore perché è quella la loro dote più grande».

Che cosa dice alle perdenti per sollevare loro il morale?

«Che nulla è perduto. C'è il ripescaggio. E poi perdere non è così importante: importante è la tenacia che le ha portate fino a qui».

La storia di Miss Italia è piena di perdenti di successo: Sofia Loren ad esempio, che sarà presente alla finale . GUARDA LA GALLERY DELLE VINCITRICI DELLA STORIA DI MISS ITALIA
«Sì, una donna e un'attrice straordinaria: siamo fieri di averla tra noi».

Una consolazione per il misterioso forfait dato da Sharon Stone?

«No, direi piuttosto un sogno che si realizza: per noi e per le ragazze. Tutto il mondo ci invidia Donna Sofia».

Lei ha due figlie: se un domani volessero partecipare al consorso ne sarebbe felice?

«Perché no? Sarebbe un bel modo per rappresentare il Paese che amo. Sarei sicuramente fiero di loro».

Bilanci della prima puntata?

«Molto positivi. Ma il bello deve ancora venire: il format pensato da Milly Carlucci riesce finalmente a valorizzare le ragazze. Le miss ballano, recitano, sfilano, non sono solo dei bei corpi abbianati a un numero».

In molti hanno notato una somiglianza troppo stretta tra Miss Italia e Ballando con le stelle...

«Di simile c'è solo la presenza di una giuria qualificata. E poi l'impaccio e l'emozione di chi debutta in un mondo che non gli appartiene. Come è successo a me con il ballo».

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
ermes minardi 75 mesi fa

Emanuele Filiberto e' unico ( a stile e un gentlemen e' educato ) non vedo , alternative con i suoi cari genitori. Filippo continua cosi che vai bene ,un tuo grande fan ciao ERMES

ermes minardi 75 mesi fa

Perche la rai fa vedere il TG a schermo grande !! quando i programmi tipo xfactor o altri sono deformati ? GRAZIE

ermes minardi 75 mesi fa

Emanuele Filiberto era al posto giusto !!! E'un Gentlemen complimenti !! Saluti Minardi Ermes

elena 75 mesi fa

emanuele filiberto: la persona più inutile in miss italia e in italia!!!!..dovevano lasciarvi esiliati dove eravate voi savoia

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).