Mara Maionchi: «Ascoltando i Muse imparo l'inglese»

16 settembre 2010 
<p>Mara Maionchi: «Ascoltando i Muse imparo l'inglese»</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Subito dopo la diretta del programma ( LEGGI QUI LA CRONACA DELLA SECONDA PUNTATA DI X FACTOR 4), la «storica» giudice di X Factor Mara Maionchi ha raccontato a Vanity People la sua passione i Muse, la famosa rock band britannica di cui si è (clamorosamente) professata fan nel corso della puntata: «Sì, è vero, mi piacciono moltissimo, anche se non capisco niente di ciò che dicono: com'è noto, ho grossi problemi con l'inglese. Qualche volta, però, mi armo di pazienza e mi metto lì a tradurre le loro canzoni parola per parola, così ne approfitto per esercitarmi».

E dell'ipotesi secondo cui il pubblico starebbe votando contro la squadra di Anna Tatangelo solo per astio nei confronti della giudice? «Non credo proprio che sia così», chiosa Maionchi, «una cosa del genere non è mai successa».

>> INCONSOLABILE LADY TATA, IN LACRIME DOPO LA DISFATTA

>> LEGGI LA CRONACA DELLA SECONDA PUNTATA DI X FACTOR 4

>> GUARDA LA GALLERY DEL DIETRO LE QUINTE DELLA TRASMISSIONE

>> VAI ALLO SPECIALE X FACTOR 4

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).