Guy Ritchie si dà alla birra

18 gennaio 2010 
<p>Guy Ritchie si dà alla birra</p>
PHOTO - - - CORBIS IMAGES

Sembra quasi che Guy Ritchie faccia di tutto pur di ronzare attorno all'ex moglie, Madonna. Dopo il successo del suo pub londinese, The Punch Bowl, il regista di Sherlock Holmes vuole aprire altri due locali negli Stati Uniti, a New York e a Los Angeles: dove s'è trasferita Madonna, appunto, dopo il loro divorzio.
Secondo il settimanale People, Ritchie avrebbe in mente anche di lanciare il proprio marchio di birra, e per questo motivo, avrebbe registrato i nomi Bitta Ritchie e Punch Bowl Ales, che la Material Girl si troverà a sorseggiare nei pub americani.
Insomma, la separazione da Madame Ciccone non ha scoraggiato per nulla Guy. Che, dopo una serie di film poco fortunati, girati proprio quando era sposato con lei, da Travolti dal destino a Revolver, ha girato anche il primo film che impazza negli Stati Uniti, quello sul detective inglese inventato dallo scrittore Conan Doyle. E per Natale il film ha incassato 180 milioni di dollari (125 milioni di euro), negli Stati Uniti. Magari anche l'ex signora Ritchie è andata a vederlo. E magari, già si sente accerchiata dall'ex.
Foto Corbis

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).