A Villa Carpeneto si parlerà russo

19 gennaio 2010 
<p>A Villa Carpeneto si parlerà russo</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Probabilmente questa estate Vladimir Potanin Olegovich, 49 anni, meglio conosciuto come il re dell'industria mineraria russa, porterà la moglie, Natalia, e i tre figli, in Liguria, a Porto Maurizio. Ieri, infatti, l'industriale si è aggiudicato per la modica cifra di 4 milioni e 500mila euro, la storica Villa Carpeneto di Porto Maurizio. La dimora, un tempo sottoposta al vincolo dell'uso pubblico, è stata fino a ieri di proprietà del Comune di Imperia che ha deciso di metterla all'asta con un prezzo base di 2,3 milioni di euro. Briciole se si pensa che Olegovich, nel 2008, aveva un patrimonio stimato attorno ai 20 miliardi di dollari.
L'oligarca russo non ha dovuto lottare con altri potenziali villeggianti: all'apertura delle buste, la sua è risultata l'unica offerta valida. Dopo tutto, l'intenzione di avere un pied dans l'eau Olegovich ce l'aveva tutta e da tempo. Pare, infatti, che uomo d'affari fosse già titolare di un posto barca nel nuovo porto di Imperia.  
Foto: Corbis

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).