Eccesso di stress per la figlia di Johnny Hallyday

05 gennaio 2010 
<p>Eccesso di stress per la figlia di Johnny Hallyday</p>
PHOTO @ GETTY IMAGES - GETTY IMAGES

Laura Smet, figlia del cantante francese Johnny Hallyday e dell'attrice Nathalie Baye, avrebbe tentato il suicidio ed è ora ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Val de Grace a Parigi. Laura, 26 anni, avrebbe provato a togliersi la vita nella chiesa di St-Germain-des-Prés, assumendo farmaci e alcol. Il 1° gennaio il settimanale Journal de Dimanche ha pubblicato un'intervista alla Smet, in cui l'attrice smentiva di aver imposto al padre di farsi operare di ernia del disco dal chirurgo Stéphane Delajoux, fratello del suo attuale fidanzato Julien. Dopo l'operazione erano subentrate della complicazioni che hanno messo in pericolo la vita del cantante. La famiglia Hallyday ha in corso una causa legale contro il medico. Laura Smet non avrebbe retto lo stress di questo conflitto familiare.
Foto Getty Images

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).