Andrea al volante, pericolo costante

12 febbraio 2010 
<p>Andrea al volante, pericolo costante</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Lo sventato aristocratico in questione è il principe Andrea d'Inghilterra: mentre tentava di entrare con la sua 4x4 a Buckingham Palace, ha investito un poliziotto ferendolo a un braccio, e è ora indagato dalle autorità. Secondo quanto raccontato dalla vittima, il terzogenito della regina stava dirigendo la sua Range Rover a velocità sostenuta verso un ingresso laterale del palazzo, quando due turisti giapponesi hanno incrociato la sua traiettoria. Il coraggioso agente è accorso per spostare gli sbadati pedoni, finendo così con l'essere colpito di striscio dalla vettura del Duca di York. Il principe non è stato né arrestato, né interrogato, ma l'incidente è attualmente allo studio degli inquirenti, che stanno esaminando i filmati dell'accaduto. «I reali, per motivi di sicurezza, tendono ad accelerare quando entrano a palazzo, ma l'incidente ha scosso parecchio il poliziotto», ha dichiarato un portavoce della polizia. «Teme che la sua denuncia non venga presa sul serio dalle autorità», ha aggiunto. Buckingham Palace non ha voluto commentare la notizia. Il principe Andrea, che compirà 50 anni la prossima settimana, in questi giorni si trova in America Centrale, dove è andato in veste di ambasciatore del commercio britannico.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).