C'è silenzio sotto  il cappello di Johnny Depp

26 febbraio 2010 
<p>C'è silenzio sotto&nbsp; il cappello di Johnny Depp</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Luogo, flash, volti, urli, a Londra solo per il suo cappello. Grigio e di falda larga il cappellaccio che appare al centro del lungo tavolo dove tutti i protagonisti di Alice nel paese delle meraviglie si affrettano ad arrivare. Johnny Depp sbaraglia tutti. Annienta. Polverizza per bellezza, fascino. E silenzio.

Persino quella qualità che in inglese si potrebbe affibbiare a uno smooth operator... e traducete come volete... ce l'ha più evidenziata di tutti.

Paraculo? Forse sì.

Occhiali neri con lenti azzurrate, catene al collo, un braccialetto di cuoio che gli serra il braccio destro da dove esce un tatuaggio tribale, Johnny Depp incanta.

Nel ruolo dell'irresistibile Cappellaio Matto che gli ha affibbiato il suo amico Tim Burton, sorride poco e si lascia cadere sulla fronte una ciocca di capelli che diventa cascata quando il cappellaccio lo toglie.

Tutti ridono, quando afferma che l'essere più pazzo del mondo è  Tim. «Sì, Tim Burton, quello che ha sempre creduto in me e che mi ha aiutato, aspettato, anche quando mi consideravano un Box Office Poison. Perché il successo per me - prosegue - è l'occasione, aver pazienza e saperla afferrare, ma senza giudizio, perché qualcosa succeda anche al di là della tua volontà. Mi sono divertito molto a lavorare sul lato giocoso e su quello nero del Cappellaio Matto, ma forse la soddisfazione più grande è aver mostrato il film ai miei figli e aver sentito che loro lo hanno amato».

E qui fa ancora una pausa, mentre i due anelli che brillano sulla sua mano destra, si cristallizzano anche loro come presi da un incantesimo.

Che è quello che permette a Johnny Depp di passare a riflettere, di modulare forse tra poco la sua bellissima voce nei suoi celebri altissimi e bassissimi.

Già, i silenzi, una specie di attesa tra angelo e diavolo dove il carisma fa ancora da motore.

So Good Bye Johnny, ci vediamo la prossima volta sotto il tuo favoloso cappellone.

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).