Alain Delon: «Non farò Silvio Berlusconi nel film della D'Addario»

19 marzo 2010 
<p>Alain Delon: «Non farò Silvio Berlusconi nel film della
D'Addario»</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Di ieri la notizia che Alain Delon (foto grande) avrebbe preso parte al cast della trasposizione cinematografica di Gradisca Presidente, il libro autobiografico di Patrizia D'Addario (in alto) sulla sua esperienza come "amica intima" di Silvio Berlusconi (in basso)coinvolta nello scandalo delle escort, e frequentatrice di Palazzo Grazioli, la residenza capitolina del presidente del Consiglio.
Abbiamo contattato Alain Delon che ha smentito.

«Questo rumeur su una mia presunta partecipazione a un film con Patrizia D'Addario, dove reciterei nel ruolo di Silvio Berlusconi è una solenne stronzata. Scriva proprio cosi stronzata».

Parla in italiano con l'accento francese, Alain Delon al telefono, dal suo ufficio parigino. «Non so come sia potuta venir fuori una notizia del genere, non sono mai stato contattato, non conosco la signora D'Addario e poi le assicuro che non reciterei mai nella parte del vostro presidente del consiglio, è una cosa assurda».

Perché le sembra una notizia cosi' assurda?

«Chi mi conosce sa che scelgo con molta attenzione i miei ruoli al cinema, potrei interpretare il nostro ex presidente della Repubblica Jacques Chirac, ma non  Berlusconi».

Ha un'idea di come sia nato questo "rumeur"?

«Nessuna idea, nessuno mi ha contatto, ho letta la notizia sul web e mi sono molto stupito, prima di arrabbiarmi.

Vi prego di fermare questa voce, che smentisco categoricamente con voi».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

un mito del cinema internazionale,da sempre legato alla Destra,che si stupisce dei rumeurs circolanti e poi addirittura SI ARRABBIA ? Prova lampante della irrisione e dequalificazione che gravano sul partito della Destra italiano!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).