Naomi, un nuovo scatto d'ira: picchia l'autista

03 marzo 2010 
<p>Naomi, un nuovo scatto d'ira: picchia l'autista</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Ci risiamo. Naomi Campbell è di nuovo nei guai per un'aggressione. Stavolta il malmenato è il suo autista, a cui ha procurato un occhio nero e alcune contusioni al volto. Il ragazzo, 27 anni, ha subito denunciato la top.

Tutto è cominciato a bordo di una Cadillac nera durante un giro per le strade di Manhattan. Non è ancora chiaro che cosa abbia fatto irritare tanto la modella, ma si sa che al momento dell'aggressione l'auto si trovava all'angolo tra la 58esima e la seconda strada. Secondo il New York Post, l'autista ha telefonato al commissariato più vicino e il rapporto della polizia parla di «lividi e abrasioni».

La top non è nuova a situazioni di questo tipo: il 15 gennaio dello scorso anno aveva patteggiato una pena per una causa nei suoi confronti intentata dall'ex cameriera Gaby Gibson: l'aveva picchiata perché non riusciva a trovarle i pantaloni che tanto piacevano alla Campbell. E, anni prima, aveva tirato un cellulare a un'altra cameriera, Ana Scolavino, che l'aveva poi denunciata. Per questo, Naomi era stata costretta ai "lavori forzati": pulire per una settimana gli uffici della nettezza urbana. Senza contare che nella primavera del 2009, un giudice l'ha obbligata a 200 ore di servizi, compreso fare le pulizie in un centro sociale, per aver aggredito e insultato un dipendente della British Airways all'aeroporto di Londra.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).