Bullock nega: «Non esiste un video hard»

07 aprile 2010 
<p>Bullock nega: «Non esiste un video hard»</p>
PHOTO GETTY IMAGES

"Non esiste nessun video. Non c'è mai stato e non ci sarà mai". Sandra Bullock ha rotto il silenzio, nel quale si era chiusa dopo l'inizio della crisi coniugale, inviando un comunicato alla rivista People. L'ha fatto per smentire categoricamente l'esistenza di un filmino a luci rosse girato col marito Jasse James (nel frattempo ricoverato in una clinica per la sua dipendenza da sesso).

Appena una settimana dopo che la Bullock ha vinto l'Oscar come miglior attrice per "The Blind Side", diverse donne hanno rilasciato interviste ai media sostenendo di essere state le amanti di James, sposato a Bullock da cinque anni. Da allora l'attrice è praticamente scomparsa dalla vita pubblica cancellando diversi eventi mondani e première del suo film.

Da quando è scoppiato lo scandalo, le notizie sul cattivo James si susseguono senza sosta. L'ultima lo vorrebbe addirittura autore di filmini porno in salsa nazista. E mentre lei si è completamente isolata, restando in contatto solo con una piccola cerchia di amici, l'avvocato di lui ha fatto sapere che il suo cliente necessita del silenzio dei media per salvare il matrimonio e riconquistare la moglie di cui è ancora innamorato.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).