Carlo e Camilla, cinque anni di nozze e una frattura

09 aprile 2010 
PHOTO CORBIS IMAGES

Non sarà un buon anniversario di matrimonio quello di Carlo d'Inghilterra e Camilla Parker-Bowles. Ieri la duchessa di Cornovaglia si è fratturata la gamba sinistra durante un'escursione in Scozia. Alla moglie del principe di Galles è stata fatale una salita scivolosa nella residenza di Birkhall. La radiografia ha evidenziato la rottura del perone.

La coppia si è sposata il 9 aprile 2005, ma la loro storia d'amore, una delle più romantiche della storia delle teste coronate, dura da quasi trent'anni. Una passione che nasce negli anni Settanta sui campi da polo, viene contrastato dalla famiglia reale che non gradisce le attenzioni di Carlo per quella ragazza troppo indipendente, e oltretutto più vecchia di lui. La loro relazione resiste anche alle nozze tra Carlo e la appena maggiorenne Diana Spencer nel 1981. Dopo il divorzio di lei nel 1995 e la tragica vedovanza di lui nel 1997, finalmente la coppia è libera di sposarsi, vincendo finalmente la riottosità della regina Elisabetta.

Eppure i media non hanno mai guardato benevolmente a questa coppia di amanti attempati, si è molto ironizzato sulle telefonate erotiche tra i due. In particolare, celebre quella in cui Carlo, in preda alla passione, esprime il desiderio bizzarro di essere il Tampax di lei. Eppure, tra gossip, scandali e gaffe, Carlo e Camilla sono i protagonisti indiscussi e più gettonati dalla cronaca rosa britannica. E una loro uscita scatena ancora i paparazzi di tutto il mondo.

 

GUARDA LA GALLERY

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Katia Ognibene 78 mesi fa

Una storia d'amore vera e commovente e rara, è proprio così, checchè ne dica il mondo. Lasciateli dire, noi auguriamo loro di vivere a lungo insieme. Katia

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).