Le unghie rosa del cane dei Beckham

20 maggio 2010 
<p>Le unghie rosa del cane dei Beckham</p>
PHOTO KIKA PRESS

L'ultima stranezza in casa Beckham sono le unghie rosa. No, non stiamo parlando di quelle dell'ex Posh Spice Victoria Adams, 36 anni, né di quelle di suo marito David Beckham, 35, centrocampista del Milan e della nazionale inglese. Ma di quelle di Coco, la bulldog della coppia regalata da Victoria al marito lo scorso Natale. Il dettaglio fashion è stato notato a Los Angeles dove David e Victoria avevano accompagnato a fare skate, in un parco, il figlio maggiore Brooklyn, 11 anni. Mentre Victoria, look informale in denim disegnati da lei (è stilista delle due linee VB Rocks e DVB Style) e top, addentava un hot dog dietetico, il bodyguard portava a fare un giretto Coco per Beverly Hills e a sfoggiare la sua nuova pedicure. Ma la cagnolina, comprata per duemila sterline, non è nuova a questo genere di trattamenti extralusso: per far rientrare il quattrozampe da Londra a Los Angeles infatti, i coniugi Beckham avevano sborsato 2.600 Euro per un viaggio aereo in prima classe, organizzato da Pet Air, compagnia britannica specializzata in trasporto di animali.

Esagerati? Sembra che il cucciolo si meriti tutto questo: la sua vicinanza sta risollevando l'umore del calciatore, che sta scontando i postumi dell'operazione ai tendini della caviglia a cui si è dovuto sottoporre a Stoccolma dopo la partita, lo scorso 14 marzo, tra Milan e Chievo, che lo terrà fermo fino a novembre. Coco si aggiunge ai due rottweiler della coppia, Snoopy e Puff, chiamati così in onore dei rapper Snoop Dog e Puff Daddy.

 

GUARDA LE FOTO DELLE CELEBRITY E INDOVINA QUALI SONO I LORO CANI

LEGGI DI SANDRA BULLOCK CHE RITROVA IL CANE GRAZIE A TWITTER

LEGGI DI RICHARD GERE: SENTE LA MANCANZA DEL SUO COCKER

GUARDA TUTTI GLI OGGETTI CHE FANNO FELICI I CANI

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).