Naomi Campbell, i suoi primi quarant'anni

21 maggio 2010 
PHOTO GETTY IMAGES

«No pictures, please!». «Niente foto»: è questo l'sms di avvertimento spedito a tutti gli invitati al blindatissimo party il compleanno di Naomi Campbell.

La top model, nata a Londra il 22 maggio, sabato spegnerà infatti 40 candeline. La festa è prevista all'Hotel Du Cap di Cannes, a chiusura del Festival del Cinema, e organizzata per lei dalla maison di gioielli de Grisogono. Bandite macchine fotografiche, telecamere e persino cellulari. Pena l'espulsione. Naomi vuole soffiare sulle candeline lontana, per una volta, da ogni genere di flash. A rovinarle questo felice momento forse, solo la convocazione, giunta poche ore fa, a testimoniare al Tribunale dell'Aja a causa del processo, in corso, all'ex presidente liberiano Charles Taylor, sanguinario guerrafondaio che, nel 1997, le avrebbe regalato una pietra preziosa. Amica di Nelson Mandela, una donazione consistente nel 2005, per le vittime dell'uragano Katrina, la top ha voluto subito prendere le distanze dalla faccenda: «Non voglio avere nulla a che fare con il caso di quell'uomo. Ha compiuto crimini orrendi» ha dichiarato angosciata, durante una recente apparizione allo show di Oprah Winfrey.

 

Scoperta 25 anni fa da un talent scout  mentre si aggirava per Covent Garden, un debutto nel 1986 sulla copertina di Elle, la top è stata la prima modella nera a comparire sulla cover di Vogue (prima Francia e poi in Inghilterra) e di Time Magazine. Un trionfo. Musa degli stilisti (da Gianni Versace a Azzedine Alaia), ha calcato, senza interruzioni, le passerelle di tutti i grandi della moda. Una fama di capricciosa, figlia di una modella di origini giamaicane, non ha mai conosciuto, in accordo con la madre, il padre.

 

Celebre per i suoi attacchi d'ira che nel 2008 le costarono una condanna a 200 ore di lavori socialmente utili per aver insultato un dipendente dell'aeroporto di Heathrow. Tanti i fidanzati ricchi e famosi, ha alle spalle storie  e flirt veri o presunti con, tra gli altri Mike Tyson a Fabio Briatore, Joaquìn Cortés e Robert De Niro fino al presidente venezuelano Hugo Chavez. Oggi nel suo cuore c'è il milionario Vladislav Doronin, 47 miliardario russo che l'avrebbe chiesta in sposa, pur non avendo ancora ottenuto il divorzio da Ekaterina, dalla quale ha avuto la figlia Katia. Dopo i rumors di una dolce attesa della Campbell (smentiti dal suo staff) sono trapelati anche le prime indiscrezioni sull'eventuale cerimonia, smentiti anche quelli. Naomi, per la sua festa, sfoggia un anello con smeraldo, come svela il Daily Express, dono del futuro sposo.

 

GUARDA LE FOTO DI NAOMI CON DORONIN IN VACANZA A MIAMI

GUARDA LE FOTO DI NAOMI NEI SUOI 25 ANNI DI CARRIERA

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Danny Blue 79 mesi fa

...ogni anno l'arrivo del compleanno di Naomi mi ricorda che a breve arriverà anche il mio...già peccato che mi ricorda anche che non ho incontrato nessun miliardario nella mia vita...mannaggia....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).