Naomi Campbell: «Che bello avere 40 anni»

06 luglio 2010 
<p>Naomi Campbell: «Che bello avere 40 anni»</p>
PHOTO ELLEN VON UNWERTH / H&K - COURTESY OF VANITY FAIR

Stipati in una suite dell'Hotel Dorchester a Londra, aspettiamo pazientemente. Siamo sommersi dal materiale fotografico, dai computer, da una cinquantina di paia di scarpe, da vestiti e guêpière che escono da valigie e scatoloni per essere appesi agli stand. Bussano alla porta emissari di maison della moda con giacche, camicie, altre scarpe. Ogni tanto, la «stirella» a vapore emette un fischio assordante, che sembra un allarme antiaereo.
Arrivano anche un paio di uomini incravattati che srotolano, sugli unici tavolini liberi da cosmetici e da tazze di caffè, grandi astucci pieni di gioielli sberluccicanti.
Gli uomini incravattati si aggiungono al resto della troupe, si siedono e lì restano, di guardia.
Il tempo passa e io inizio a preoccuparmi. Altri temono di perdere l'ultimo aereo di ritorno la sera. Ma c'è chi ripete, ossessivamente: «Sta arrivando». E chi sussurra: «È molto migliorata». E ancora: «È più puntuale, da quando c'è lui».
«Lui» è il boyfriend di Naomi da un paio d'anni. Vladislav Doronin, 47 anni, russo, fortunatissimo uomo d'affari. Con «lui», soprattutto, la «pantera» ha trovato pane per i suoi denti. Da quando stanno insieme, il famoso «fattore rabbia» di Naomi sembra ridotto ai minimi storici. Mentre restano altissime le sue quotazioni di top model, celebrity, ambasciatrice di cause umanitarie e testimonial di un prodotto che fa invariabilmente sognare, ammirare e invidiare: la «vita favolosa».
Quando, alla fine, l'attesa termina e Naomi entra nella stanza, indossa jeans, Tshirt, ciabattine infradito e borsone di stoffa. Le infradito sono di Manolo Blahnik e il borsone è di Vuitton ma l'aspetto è quello di una ragazza che sta per iniziare la sua giornata di lavoro. Estrae dal borsone tre cellulari, di cui uno è un Blackberry, e un blocchetto di quelli con i fogli gialli, su cui scriverà di continuo le cose da fare che le vengono in mente («Mi sa che oggi è il compleanno di Allegra Versace. Devo chiamarla per farle gli auguri») o spunterà cose che ha fatto («Non sa che soddisfazione mi dia fare queste liste e poi cancellarle»).

CONTINUA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
mtg 77 mesi fa

Certo, nelle sue condizioni ci credo, non deve preoccuparsi per il futuro lei !!!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).