Gwyneth Paltrow: «Ho sofferto di depressione post-partum»

23 luglio 2010 
<p>Gwyneth Paltrow: «Ho sofferto di depressione post-partum»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

«Dopo la nascita del mio secondo figlio, ho vissuto cinque mesi di buio e dolore». Gwyneth Paltrow, 37 anni, racconta così in una newsletter ai fan del suo sito, Goop.com, la depressione post-partum che ha provato nella sua casa di Londra, a Belsize Park, al fianco del marito, il leader dei Coldplay Chris Martin, 33, e coi suoi due bambini Apple, 5, e Moses, 4.

Lo fa, scrive, per aiutare le altre donne: a riconoscere la malattia, che ne colpisce una su dieci con crisi di pianto, ansia, paura di restare sole.

«Quando Moses è venuto al mondo nel 2006», dice l'attrice premio Oscar nel 2002 per Shakespeare in Love, «pensavo di vivere un altro momento di euforia come fu per la nascita di Apple. Invece è stato uno dei periodi più bui e dolorosi della mia vita».

Leggi anche:

>> Depressione post partum: «Servono cure appropriate»

>> Gli occhi dei depressi vedono grigio (per davvero)

>> Depressione post-parto: ne soffre anche lui

Sfoglia lo speciale:

>> Quando le celebrity hanno un blog

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).