Allontanata la donna che molestava DiCaprio,

13 settembre 2010 
<p>Allontanata la donna che molestava DiCaprio,</p>
PHOTO LAPRESSE

Vietato avvicinarsi a meno di 100 metri da Leonardo DiCaprio. Un giudice di Los Angeles ha condannato una donna di 41 anni, Livia Bistriceanu, di origini romene, a stare lontana per almeno tre anni dal protagonista di Titanic dopo averlo molestato a lungo sostenendo di essere sua moglie e di aspettare un figlio da lui.

Tempestava l'attore di lettere e telefonate, oltre ad appostarsi davanti al cancello della sua villa. Anche una star del grande schermo, dunque, come un normale cittadino, può essere vittima di stalking. Ma non è la prima volta che Di Caprio deve ricorrere alla giustizia ordinaria per tutelare la propria privacy e difendersi dalel sue fan. Nel 2005, l'attore hollywoodiano è stato ferito a un orecchio e al collo da una donna che gli aveva buttato contro un bicchiere rotto. La sua assalitrice, Aretha Wilson, non è stata ancora processata.

GUARDA LA GALLERY: LEONARDO DI CAPRIO AL BILLIONAIRE

> DiCaprio e Bar Refaeli, tandem bohémien

> Da Titanic a Inception: ecco come Leonardo DiCaprio è diventato grande

> Bar Refaeli: «Sei mesi lontana da Leo Di Caprio mi hanno fatta crescere»

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).