Tom Cruise: «Quando m'innamoro»

05 giugno 2005 
<p>Tom Cruise: «Quando m'innamoro»</p>
PHOTO COURTESY OF VANITY FAIR

Cruise se ne sta seduto a gambe aperte sulla poltrona, sorridendo al soffitto e grattandosi il mento: «Oddio, l'ultimo film che ho visto a un appuntamento galante?», dice, ripetendo la mia domanda. «Casablanca!». Poi fa esplodere quella sua risata. «Adesso mi ricordo», dice riprendendo fiato. «È stato un grande appuntamento. Molto divertente. Avventuroso». Se il film era un classico come Casablanca, dev'essere stato a casa sua. «No», fa Cruise, scuotendo la testa. «Ora basta! Sono stato al gioco, ma non le dirò dove ho visto il film…».
Allora, azzardo, dev'essere stato… sul suo aereo privato. Ha inserito il pilota automatico e si è messo a guardare Bogart e la Bergman. «Lei è incorreggibile!», mi dice, saltando improvvisamente dalla sua poltrona alla mia come un pupazzo a molla. Si ritrae, ridendo ancora. «Non ho messo il pilota automatico». Poi si risiede e giura: «Non le dirò una parola di più».

CONTINUA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).