Il Bed&Breakfast di Val Kilmer non s'ha da fare

23 giugno 2010 
<p>Il Bed&amp;Breakfast di Val Kilmer non s'ha da fare</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il progetto di trasformare la sua casa nel New Messico in Bed and Breakfast potrebbe non arrivare a compimento. Val Kilmer proprietario del ranch Pecos River vicino Santa Fe ha contro tutto il vicinato che avrebbe già fatto un esposto alle autorità competenti per impedirgli di costruire la guest house.

Motivo: gli abitanti della zona attendono ancora le scuse formali di Kilmer in merito alle sue dichiarazioni alla rivista Rolling Stones, nel 2003, in cui l'attore americano avrebbe definito il New Mexico  come «la capitale degli omicidi del Southwest» e dichiarato che «l'80% della popolazione è composta da ubriaconi».

Il comitato della zona ha fissato  un incontro "riparatore" tra l'attore e la comunità per il 23 giugno; in quell'occasione, Kilmer potrà chiedere ufficialmente scusa e tornare a casa con il permesso. Peccato, però, che Kilmer sostenga ancora di non aver detto nulla di male e di essere stato solo mal interpretato.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).