Carlo e Camilla: separati in casa?

29 giugno 2010 
<p>Carlo e Camilla: separati in casa?</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Dopo quarant'anni dal loro primo incontro, e cinque di matrimonio, Carlo e Camilla sarebbero in crisi: la coppia reale era, per gli amici, molto più in armonia quando erano amanti che oggi da sposati. Sono proprio gli amici ad avere raccontato al giornale inglese People (www.people.co.uk) che i due vivrebbero sempre più divisi, da separati in casa, quando non in case diverse. Il quotidiano Daily Mail, molto autorevole in fatto di casa reale inglese, ha poi indagato e raccolto altre testimonianze: «Si amano ancora»,  avrebbe detto un'amica di vecchia data di Camilla, «ma la vita matrimoniale è dura per due spiriti così liberi». Nello specifico, lei non sopporterebbe più l'ossessione per la pulizia di Carlo tra le mura, e una certa sua fissazione per la posizione degli oggetti e del mobilio, che si è andata acuendo con l'età (lui ha 61 anni, lei 63 a luglio). Lui, di contro, si lamenterebbe spesso del disordine di lei.

Se le prime avvisaglie di scricchiolii c'erano state alla vigilia dell'anniversario di nozze, quando la duchessa di Cornovaglia si ruppe una gamba e scelse di passare la convalescenza nella sua residenza di Raymill House, lontano dal marito (visto che dista 20 chilometri di campagna da Highgrove, la casa da otto stanze dove la duchessa e il principe vivono dalle loro nozze). Da allora, Camilla passerebbe tante ore coi suoi cinque nipoti, i cui schiamazzi non sono amati dal principe, e coi suoi cavalli.  «Lei sta cominciando a odiare tutto il corollario che l'essere parte della famiglia reale comporta, e vorrebbe solo vivere nella quiete della campagna», racconta un amico della coppia a People. A Camilla, poi, non piacerebbe il lavoro tutto obblighi di Stato, documenti da leggere e firmare di suo marito. E neanche i suoi doveri regali, i ritrovi di famiglia. In quei corridoi, è entrata non in età giovane, e, in tutta pigrizia, l'idea di diventare regina la spaventerebbe. Senza contare che neanche le vacanze insieme sono più una valvola di sfogo. La crociera ai Caraibi di due anni fa è stata «un incubo trascorso a bisticciare per tutto il tempo a causa dell'eccessivo coinvolgimento di lui nelle questioni ambientali e della sua visione così pessimistica del mondo». «Quando una donna è stata amante di un uomo per trent'anni e poi finisce per sposarlo», ha concluso l'amica di Camilla al Mail, «è ovvio che la relazione cambi».
Intanto, la coppia reale non ha ancora smentito la crisi. E continua a vivere "a distanza".

 

> Perché Camilla ha disertato il compleanno della regina

> Carlo e Camilla, cinque anni di nozze e una frattura

> Guarda la gallery Carlo e Camilla, cinque anni di matrimonio (e più di trenta d'amore)


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).