Pd, la Geloni si vergogna se la chiamano direttore di Youdem

11 febbraio 2010 
<p>Pd, la Geloni si vergogna se la chiamano direttore di Youdem</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

«Non mi chiamate direttore, mi vergogno». In un Paese dove tutti aspirano a dirigere almeno l'assemblea di condominio, suonano strane le parole pronunciate in Transatlantico dalla neo direttrice di Youdem, la Tv satellitare del Partito democratico. Chiara Geloni, giornalista quarantenne bionda platino, ha sostituito il deputato democratico e braccio destro di Walter Veltroni, Walter Verini, alla guida dell'emittente da meno di una settimana. Con il nuovo corso del segretario Pd Pier Luigi Bersani, la Tv dei democratici sembrava destinata a spegnersi, magari in ragione della vecchia guardia della Tv voluta da Massimo D'Alema, Redtv. E invece le scelte sembrano altre: la programmazione di Youdem è confermata e la nuova responsabile annuncia grandi novità, almeno generazionali. Ma non chiamatela direttore, o rischia di arrossire.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).