Bertolaso come la Clerici: si cambia spesso

17 febbraio 2010 
<p>Bertolaso come la Clerici: si cambia spesso</p>

Guido Bertolaso come Antonella Clerici: per ogni uscita un abito diverso. Il sottosegretario  alla presidenza del Consiglio, al centro delle polemiche sugli appalti della Protezione civile, s'è cambiato spesso in questi ultimi due giorni. Bertolaso ha dovuto rinunciare al suo maglioncino d'ordinanza col tricolore. Esempio: oggi ha dovuto rimandare la partenza per Vibo Valentia, luogo delle frane, per seguire da solo in aula sui banchi del Governo,i lavori del decreto legge tanto discusso sulla Protezione civile e ha scelto l'abito grigio e con la cravatta rossa. Mise apparsa strana anche ai deputati calabresi, che hanno interrogato Bertolaso sulla sua presenza a Roma: «Tutti avremmo immaginato di vedere il sottosegretario Bertolaso con la sua felpa, sul luogo del disastro», ha detto Francesco Nucara, segretario del Partito repubblicano, eletto nelle liste del Pdl. Invece niente. E ieri poi, un Bertolaso sottotono si presentava in Commissione Ambiente con giacca e cravatta. Uno spezzato blu e nero. Mentre ieri sera, non ha rinunciato alla polo targata Protezione civile per apparire sugli schermi di Ballarò.

Così, in Transatlantico si dice che il guardaroba di Bertolaso faccia concorrenza a quello della conduttrice di Sanremo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).