Venier «assolta» per la lite Pappalardo-Zequila

23 febbraio 2010 
<p>Venier «assolta» per la lite Pappalardo-Zequila</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

«Basta così». Mara Venier non vuole più parlare della lite tra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila in diretta Tv a Domenica In, nel 2006, che le costò l'allontanamento dalla Rai. Neppure adesso che Italia Oggi scrive che la conduttrice Tv non dovrà ripagare la multa da 200 mila euro comminata dall'Agcom alla Rai per non aver fermato in tempo la bagarre. Lo ha deciso la Corte dei conti, secondo cui è vero che la conduttrice ha il potere di intimare il silenzio e allontanare gli ospiti, ma è pur vero che i dirigenti di struttura avrebbero potuto bloccare la trasmissione. Durante quella puntata, in onda in fascia protetta, Mara Venier non aveva fatto in tempo a presentare gli ospiti, che Pappalardo e Zequila avevano cominciato ad accapigliarsi. Ma la colpa del danno alla Rai, secondo la Corte dei conti, non è della Venier. «Mi fa molto piacere ma non voglio più tornare sull'argomento», taglia corto Mara. Che della vicenda si è stancata da molto tempo: «Non voglio che mi si ricordi solo per quella lite, sono passati quattro anni e ho fatto molte cose interessanti. Finiamola qui».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).