Brunetta sindaco di Venezia: c'è chi spera. Per non vederlo più?

24 febbraio 2010 
<p>Brunetta sindaco di Venezia: c'è chi spera. Per non vederlo
più?</p>
PHOTO GETTY IMAGES

«Buongiorno signor sindaco!». Stamattina, a sentire questo saluto in Transatlantico, tutti hanno pensato ad un'inaspettata visita di Gianni Alemanno, primo cittadino di Roma, o magari di Letizia Moratti, omologa milanese. Errore.

Intanto, il buongiorno è partito dall'onorevole Lucio Barani del Pdl: uno dei pochi che porta ancora il garofano rosso nel taschino e che ha fatto erigere una statua di Bettino Craxi nel suo paese d'origine, Aulla, in Toscana. Barani si era rivolto al Ministro dell'Amministrazione Pubblica e Innovazione, Renato Brunetta, candidato sindaco di Venezia. Un augurio per la vittoria o la speranza di vedere Renato traslocare presto in Laguna? Ah, saperlo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).