Ermete Realacci: «Com'è Invictus il nostro Pd»

27 febbraio 2010 
<p>Ermete Realacci: «Com'è Invictus il nostro Pd»</p>

«Ci sono molti buoni motivi per andare a vedere Invictus, l'ultimo film di Clint Eastwood», con Matt Damon (nella foto, con la coppa). Parola di Ermete Realacci (nel tondo), esponente ambientalista del Partito democratico. A Realacci, infatti, la storia di Nelson Mandela, raccontata dal regista molto lontano dalle idee democratiche americane, ricorda quella del Pd: «Per chi ha scommesso sul Partito Democratico c'è qualche motivo in più -scrive il deputato in una lettera inviata a tutta la mailing list, con tanto di locandina del film- perché se immaginate un grande Paese in un momento molto difficile, una buona politica che cerca di unirlo, di dare fiducia nel futuro, di mobilitare le migliori energie in tutti i campi. Non vi ricorda qualcosa?». E se il primo pensiero dei lettori non va il Pd, allora ci pensa Realacci: «Il Partito Democratico non è nato per caso per raccontare all'Italia una storia come questa?». Qualcuno lo dica al segretario del Pd Pierluigi Bersani.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).