Mondrian, cena elettorale a lume di candela

15 marzo 2010 
<p>Mondrian, cena elettorale a lume di candela</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Se vi preparate a una cena a lume di candela vi aspettate un incontro romantico. E invece, gli invitati alla galleria Mondrian di San Lorenzo, venerdì scorso hanno trovato una cena elettorale.

Klaus Mondrian, candidato della Federazione della Sinistra, sebbene abbia richiesto il collegamento all'elettricità oltre un mese fa non ha ancora ottenuto la corrente. E allora ha fatto di necessità virtù. E contro le lungaggini burocratiche e lo spreco energetico ha organizzato una cena a emissioni zero.

Mondrian è famoso a Roma per aver ideato vent'anni fa i silent party, dove si doveva stare zitti e non accadeva nulla; la gente ci andava perché non ne poteva più del continuo parlare senza dir niente. In politica, però, il silenzio non paga. E allora meglio tutti al buio.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).