Eros Galbiati: «Amo Chiara, l'America e sì, le canne me le faccio»

19 marzo 2010 
<p>Eros Galbiati: «Amo Chiara, l'America e sì, le canne me le
faccio»</p>
PHOTO ANDREA MASSARI -

Le fan, gli strappano la maglietta di dosso. Ma lui, Eros Galbiati, ora al cinema con Tutto l'amore del mondo, tutto l'amore del mondo, appunto, dopo essere stato insieme a Alessandra Mastronardi, ora lo convoglia in una sola donna. La stessa, da tre anni, che l'aspetta nella casa che dividono insieme a Roma. Chiara Martegiani, anche lei attrice, primo ruolo da protagonista al fianco di Claudia Gerini in Meno male che ci sei.
Insomma, finiti presto i tempi delle scorribande…

«Perché sono un neoromantico. Il mio disturbo interno si traduce credo in un ordine esterno. Non sono uno da scappatella. Amo la dimensione domestica. Ad esempio: io sono un mago delle valigie, sotto il tetto. Lei invece sbuffa quando io ho messo dentro tutto in modo impeccabile, mentre lei ancora ci litiga».
Cosa amate fare insieme?

«Io sono un'instancabile, mi piace il movimento. Lei meno. Tanto cinema, guardiamo insieme. Facendo entrambi questo lavoro, corriamo un solo rischio: l'ego, che è una brutta bestia per gli attori. A me, ad esempio, piacerebbe tornare in America. Lei storce il naso, però»
E come finirà?

«Troveremo un punto d'incontro».
Come iniziò, invece?

«Che lei sbagliò provino, un giorno. Si ritrovò al posto giusto nel momento sbagliato. Se ci ripenso..neanche mi riconobbe».
Mai fatto spinello?

«Non fumo sigarette».
Vale a dire?

«Che sì, le canne me le faccio. Sono, di tanto in tanto, un impagabile luogo di riflessione serale».

Guarda lo speciale

Guarda la video-intervista a Nicolas Vaporidis

Guarda la video-intervista a Myriam Catania

Leggi l'intervista Eros Galbiati:«Non chiamatemi più il bellone di Notte prima degli esami»

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).