Clarence Seedorf: «Mandela mi ha insegnato a usare la testa»

20 marzo 2010 
<p>Clarence Seedorf: «Mandela mi ha insegnato a usare la testa»</p>
PHOTO COURTESY OF VANITY FAIR

I piedi? «Se hai buoni solo quelli non fai tanta strada». Secondo Clarence Seedorf, un buon giocatore deve avere anche testa. E il centrocampista del Milan lo ha dimostrato fondando l'associazione Champions for Children per promuovere l'istruzione attraverso lo sport nei Paesi meno fortunati. «I bambini sono lo strumento di prevenzione dell'umanità. E se educhi un bambino, educhi anche i suoi genitori e le comunità che gli stanno intorno - spiega Seedorf -. Nelson Mandela e Desmond Tutu mi hanno insegnato che sono i bambini la via per la pace».

L'articolo completo lo trovate su Vanity Fair, in edicola dal 24 marzo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).