Montecitorio, deputati in riposo pre-elettorale. E Gianfranco Fini fa i "lavoretti"

24 marzo 2010 
<p>Montecitorio, deputati in riposo pre-elettorale. E Gianfranco
Fini fa i "lavoretti"</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Gli ultimi giorni di campagna elettorale sono troppo importanti per essere trascorsi sui banchi di Montecitorio. Così, deputati e deputate, hanno deciso in maniera bipartisan di concedersi una settimana di "riposo": niente lavori parlamentari e tutti in campo per far vincere i propri candidati governatori. Si torna a Roma martedì 30 marzo. Nel frattempo, approfittando dell'assenza dei parlamentari, il presidente Gianfranco Fini, da bravo padrone di casa, ha deciso di fare qualche piccolo lavoretto di manutenzione. E stamattina in Transatlantico, armati di elmetto giallo, sono apparsi alcuni operai. Il loro compito? Cambiare le lampadine del lungo corridoio. Al loro ritorno, deputati e deputate, vedranno tutto sotto un'altra luce.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).